35 anni da solista festeggiati con una (prima) nuova raccolta

pic: Townsend Records

pic: Townsend Records

Era il 1980 quando John Foxx fece uscire i suoi primi lavori da artista solista: prima il singolo Underpass (gaudagnando una discreta posizione in classifica UK e un’apparizione su Top of the Pops) poi l’album Metamatic, debutto glaciale diventato un classico della musica elettronica popolare.

Ora, dopo 35 anni, Foxx celebra la sua carriera post-Ultravox con una nuova raccolta di brani presi dai suoi migliori lavori (gli album meno fortunati degli anni 80 vengono tralasciati) prodotti in parte da solo e in parte con il collaboratore Louis Gordon.

20th Century: The Noise è il primo di due compilation che usciranno nel 2015. Si apre appunto con i primi singoli e B-side  – fra cui 20th Century, Burning Car, No-One Driving, l’immancabile Underpass, i brani di transizione dall’elettronica pura (Miles Away, This Jungle) per poi catapultarsi alla fine degli anni 90 con appunto The Noise, Through My Sleeping e Hiroshima Mon Amour in versione Foxx/Gordon. Due sono i brani ‘esclusivi’: Splendour, stile ‘Cathedral Oceans’, fin’ora disponibile solo su una compilation rara, e l’inedito Musique Electron.

Tracklist completo e link per il pre-ordine sul negozio ufficiale qui. (uscita prevista il 6 luglio 2015). Per il momento non è previsto una versione digitale per l’acquisto in download.

Entro la fine dell’anno è prevista la seconda parte della retrospettiva, intitolata “21st Century: A Man, A Woman and a City“.

Annunci

Nuove uscite Foxx in arrivo

Oramai l’abbiamo capito che il nsotro amato John Foxx non sta mai fermo e continua a sorprenderci con nuovi progetti e sopratutto nuove collaborazioni. Sono due le nuove opere previste in uscita entro settembre.

European Splendour

Il 19 agosto uscirà su Sugarcane Recordings European Splendour, un nuovo EP prodotto in collaborazione con il finlandese Jori Hulkkonen. La versione CD contiene quattro brani inediti, Evangeline, Strictly, Something Is Coming Down The Avenues, Can’t See You Anymore, e ben tre remix del brano Evangeline, due dei quali a cura del regista David Lynch, di recente attivo anche in campo musicale.

European Splendour sarà disponibile sia su CD e digital download, sia su disco vinile con i quattro brani inediti e uno dei remix di Lynch. Dettagli qui.

Empty Avenues

Empty Avenues è invece il titolo della collaborazione musicale con The Belbury Circle, previsto in uscita a settembre su Ghost Box. Mancano ancora tutti i dettagli, invece sono disponibili all’ascolto dei clip sonori dalla pagina soundcloud di Ghost Box.

John Foxx & The Maths – dal vivo a York

Il tour di Foxx con la sua band The Maths continua questa settimana con le due serate a Londra (25 & 27.10) e quella finale a Holmfirth nello Yorkshire (ve. 28/10).

Il giro di performance in UK è stato ben documentato con foto e varie recensioni, tutte positive. Riportiamo alcune foto dal concerto presso lo York Duchess, per gentile concessione di Alex Storer creatore dell’ottimo sito dedicato a John Foxx  Quiet City, dove potete leggere anche le sue recensione del concerto e del nuovo disco The Shape of Things  (in inglese).

John Foxx

Benge

Serafina Steer

Hannah Peel